Menu
Caricamento Eventi

LA BORGOGNA

Data: 29/10/2022 - DIGIONE

Pullman + Hotel****+ 1 Pranzo +3 Cene + Ingressi e Visite Guidate € 585,00

“La Borgogna si trova nella parte centro orientale della Francia e dopo la riforma amministrativa del 2016, è stata accorpata alla regione della Franca Contea, creando così la nuova Borgogna-Franche-Comté. Rinomata per i suoi vini prestigiosi, come il Pinot Nero e lo Chardonay, la Borgogna si rivela custode di un territorio ricchissimo sia da un punto di vista storico che culturale: le sue valli verdi sono punteggiate di bellissimi castelli e villaggi caratteristici.”

SOLD OUT

29 Ottobre 1° giorno:

Partenza al mattino dai luoghi convenuti. Soste durante il percorso, pranzo libero ed arrivo a Cluny. La città medievale di Cluny è principalmente conosciuta per la sua abbazia, costruita nel 910, l’abbazia di Cluny fu nel Medioevo la più potente abbazia benedettina d’Occidente. La chiesa abbaziale, lunga un tempo 187 metri e alta 30, al di sotto della volta, è stata la più grande chiesa della cristianità fino alla costruzione della basilica di San Pietro a Roma. Malgrado le numerose devastazioni subite, in particolare durante le guerre di religione e all’inizio del XIX secolo, l’abbazia di Cluny conserva ancora vestigia che testimoniano del suo prestigioso passato: Il campanile dell’Eau Bénite (Acqua Benedetta) e la torre dell’orologio dominano il braccio sud del grande transetto della chiesa abbaziale, la cappella Jean de Bourbon, gli edifici del convento, il chiostro o l’antico Farinier che oggi ospita capitelli finemente scolpiti provenienti dal coro della chiesa. A seguire trasferimento per Macon. Situata sulle rive della Saona, la città di Mâcon, ha l’aspetto tipico della città del sud, con facciate colorate e i tetti dalle tegole rotonde. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

30 Ottobre 2° giorno: 

Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e trasferimento a Tournus.  Tournus è una piccola cittadina di circa settemila abitanti della Francia centro-orientale. Situata nella regione francese della Borgogna, nel dipartimento di Saône-et-Loire. La città è situata sulla sponda del fiume Saone, al centro di dolci colline in buona parte ricoperte da vigneti, a 50 km a sud di Beaune, e a 100 km a nord di Lione. Principale attività della cittadina, come di tutta la zona circostante, è la produzione di vino. Nel passato, fu in origine sede di un’antica guarnigione romana situata lungo le sponde del fiume Saône. Successivamente dopo la fondazione dell’Abbazia di Saint-Philibert, Tournus divenne un importante centro religioso grazie all’influenza esercitata dall’Abbazia. Pranzo in ristorante riservato.  A seguire trasferimento a Beaune. Città d’arte e storia, capitale dei vini della Borgogna è situata a circa quaranta chilometri a sud di Digione ed ha un patrimonio eccezionale. Circondata da antichi bastioni, è considerata il centro del commercio vinicolo della Borgogna. Il centro storico è sede di alcuni monumenti notevoli e offre allo sguardo ammirato dei turisti i suoi bellissimi palazzi rinascimentali, le graziose case a graticcio e gli incantevoli cortili. Costruiti dal cancelliere Nicolas Rolin nel XV secolo, gli ospedali di Beaune erano destinati ad accogliere i malati, gli anziani, gli indigenti, gli orfani e gli invalidi durante le devastazioni della Guerra dei Cent’anni e dell’epidemia di peste. Realizzati nel 1443, rimasero in attività per 116 anni. Questi edifici gotici, resi famosi dalle piastrelle smaltate e dai tetti policromi, sono un vero gioiello della Borgogna.  Al termine della visita trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

31 Ottobre 3° giorno: 

Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e trasferimento per Digione. Con una posizione strategica tra il nord Europa e i paesi del sud, la capitale borgognona fu sede di una delle più brillanti corti d’Europa del XIV e XV secolo: quella dei duchi di Borgogna. Meta culturale per eccellenza, Digione è la capitale della Borgogna, situata nel centro-est della Francia a 200 chilometri a nord di Lione. Incoronata Città d’Arte e di Storia, presenta una vasta area protetta di 97 ettari, un territorio vinicolo tra i più prestigiosi al mondo, promosso a Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Capitale dell’ex Ducato di Borgogna, Digione ospita un patrimonio architettonico opulento, arricchita da deliziose case a graticcio, palazzi eleganti e raffinati, chiese gotiche impreziosite da gargoyle e animata da bistrot tradizionali e prestigiosi ristoranti stellati. Nel cuore di una regione rinomata per il vino e la gastronomia, la Borgogna, Digione è una città piacevole e accogliente, che nasconde tesori storici e culturali. Pranzo libero. A seguire trasferimento per Fontenay. Nel cuore della natura incontaminata dell’Auxois, vi è un’abbazia cistercense impeccabilmente conservata, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La bellezza degli edifici romanici, affiancati da mirabili giardini, ne fanno un luogo eccezionale, dove regnano calma e serenità. Il luogo ideale per incontrare il mondo dei monaci cistercensi e la loro concezione della vita e della religione. Infatti l’abbazia rappresentata una città ideale isolata in mezzo ai boschi, completamente autosufficiente e dotata di chiesa, chiostro, refettorio, dormitorio, panetteria, fucina, orti e fattoria. Nonostante i suoi 9 secoli di storia, questo complesso maestoso ha mantenuto intatti tutti i suoi edifici e offre l’incredibile spettacolo della sua bellezza e della purezza delle sue linee, tutte in pietra bianca e ocra nel cuore di una vegetazione lussureggiante. Al termine della visita guidata trasferimento ad Auxerre. Cena e pernottamento in hotel.

1° Novembre 4° giorno: 

Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e visata di Auxerre. Situata tra Parigi e Digione, nel nord-ovest della Borgogna, Auxerre, capitale dell’Yonne, possiede un eccezionale patrimonio storico medievale. Nel suo quartiere pedonale, la città vecchia è piena di case a graticcio, alcune delle quali sono decorate con figure scolpite. Antica città episcopale, la città d’arte e di storia di Auxerre ospita diversi maestosi edifici religiosi. Affacciata sulle rive dell’Yonne, la cattedrale gotica di Saint-Etienne, classificata come Monumento Storico, si distingue per i notevoli portali scolpiti, le splendide vetrate con medaglioni e la cripta romanica ornata da stupendi affreschi antichi. Pranzo libero. A seguire trasferimento per Vezelay. Immerso nel cuore del Morvan, il borgo medievale di Vézelay si affaccia sulle verdi pianure della valle del Cure. Come alcuni villaggi francesi, la bellezza del paesaggio incanta i visitatori che vi entrano. Questo affascinante villaggio appollaiato ripara i vicoli scoscesi dove si susseguono con grazia belle case medievali. A vegliare su di loro, la Basilica di Sainte-Marie-Madeleine, capolavoro dell’arte romanica classificato come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, colpisce per le sue straordinarie dimensioni. Luogo di alta spiritualità, Vézelay è il punto di partenza del pellegrinaggio a Santiago di Compostela. Al termine della visita guidata ritrovo del gruppo e partenza per il rientro.

         Stampa          Segnala ad un amico

Scegli il tuo luogo di partenza:

Quota a Persona in Camera Doppia€ 585,00Esauriti!
Quota in Singola€ 700,00Esauriti!
Quota Caparra a Persona in Camera Doppia€ 200,00Esauriti!
Quota Caparra in Singola€ 200,00Esauriti!
Quota Saldo a Persona in Camera Doppia€ 385,00Esauriti!
Quota Saldo in Singola€ 500,00Esauriti!

* L'utente che effettuerà l'acquisto per più persone, sarà considerato il capogruppo!
** ATTENZIONE: Per partenze in punti diversi effettuare ordini diversi!
***Il referente / capogruppo per ogni ordine deve essere una persona presente al punto di partenza scelto!

 

Evento: *

Data e luogo evento: *

Nome e cognome: *

Telefono/cellulare: *

Email: *

Numero posti: *

Accetto la Normativa sulla Privacy D. Lgs. 196/2003

Eventuali note: