Menu
Caricamento Eventi

UMBRIA IN RESIDENZA D’EPOCA

Data: 16/07/2021 - PERUGIA

“Paesaggi incontaminati, immersi nel verde delle valli sinuose, e antichi borghi fanno dell’Umbria una regione incantata. Una terra, fatta di colline, monti e valli, che nasce nel cuore dello stivale e si estende sul medio bacino del Tevere.” 

Pullman + Residenza d’Epoca + 2 Pranzi + 2 Cene nel Ristorante ricavato nelle cantine della Residenza d’Epoca + Ingressi e Visite Guidate € 450,00

16 Luglio 1º giorno: 

Ritrovo e partenza al mattino dai luoghi convenuti , soste durante il percorso.  Arrivo a Orvieto, incontro con la guida e visita della città. Suggestiva cittadina di origine etrusca costruita sulla cima di un’enorme rupe di tufo a dominio della vallata circostante. Tra i caratteristici vicoli, le case e gli antichi palazzi realizzati in tufo, emerge il suo più celebre monumento: il Duomo, uno dei più spettacolari edifici gotici italiani, sia per le dimensioni che per la ricchezza della facciata, decorata di mosaici e sculture. All’interno sono custoditi importanti cicli di affreschi, tra i quali spiccano quelli nella Cappella di San Brizio realizzati da Beato Angelico e Luca Signorelli. Altre celebri bellezze della città sono il Pozzo di San Patrizio, geniale opera d’ingegneria del XVI secolo, e la cosiddetta Orvieto Underground, un viaggio nelle grotte scavate sotto la superficie della città. Pranzo libero. Nel pomeriggio: visita di Todi. Fulcro della città è la Piazza del Popolo sulla quale si affacciano i palazzi pubblici e il Duomo, edifici risalenti al XII secolo. Si visita poi il Tempio di San Fortunato, dove si conservano i resti mortale del suo più illustre cittadino, Jacopone da Todi, e, fuori dalle mura duecentesche, S. Maria della Consolazione, splendido esempio di chiesa circolare rinascimentale attribuita al Bramante. Al termine della visita guidata trasferimento all’Abbazia, cena e pernottamento.

17 Luglio  2º giorno:

Dopo la prima colazione, partenza per la visita alla Cascate delle Marmore spettacolo naturale di estrema bellezza, decantato nel corso dei secoli da numerosi artisti e scrittori. Formata dal congiungimento delle acque dei fiumi Velino e Nera, la Cascata delle Marmore con i suoi 165 m di altezza è una fra le più alte d’Europa. Pranzo in ristorante. A seguire visita guidata di Spoleto, importante colonia romana e antica capitale del potente Ducato Longobardo. Tra i monumenti più rilevanti: la trecentesca Rocca Albornoziana con il Ponte delle Torri e il meraviglioso Duomo, al cui interno sono conservate molte importanti opere d’arte, tra cui gli splendidi affreschi del Pintoricchio e di Filippo Lippi. A seguire, breve sosta a Vallo di Nera, piccolo ma suggestivo castello che domina la Valnerina. Tra le sue strette vie si è avvolti dalla magia del medioevo. L’impianto urbano si presenta compatto, con il tipico assetto del castello di colle: un nucleo originario circolare dal quale si estendono strade anulari pianeggianti e ripide salite verso il fulcro centrale ovvero la piazza di San Giovanni Battista, ove la Chiesa Parrocchiale occupa il punto più alto del colle, dominando l’intero paese. Si distacca in particolare la chiesa di Santa Maria, ricca di affreschi di scuola giottesca. Solo recentemente è tornata ad aprire le sue porte dopo un accurato restauro realizzato a seguito del terremoto del 2016 che l’aveva fortemente danneggiata. Al termine della visita guidata rientro in Abbazia cena e pernottamento.

18 Luglio  3º giorno 

Dopo la prima colazione partenza per la visita guidata di Spello, “Splendidissima Colonia Julia”, caratteristico borgo medievale cinto ancora dalle mura romane in cui si aprono le antiche porte, tra cui Porta Consolare e Porta Venere. Il suggestivo dedalo di vicoli arricchiti da colorati balconi fioriti e piante di vario tipo costituiscono una delle bellezze di questo borgo. Il tesoro però più prezioso che qui si conserva è la Cappella Baglioni, capolavoro ad affresco del Pintoricchio. Recentemente è stata anche resa accessibile la visita alla Villa dei Mosaici che, con i suoi quasi 500 metri quadrati recuperati, è una delle scoperte archeologiche più straordinarie dell’Umbria. Dieci ambienti con pavimenti a mosaici strabilianti: decorazioni geometriche, animali selvatici e fantastici, figure umane e scene di vita. Tappeti di pietra di rara bellezza. Pranzo in ristorante riservatoA seguire visita guidata di Perugia, capoluogo regionale, fondata dagli Etruschi intorno al VII secolo a.C. . Di quest’epoca rimangono preziose testimonianze, quali resti delle mura, Porta Marzia e l’Arco Etrusco. Il centro storico, uno dei più grandi d’Italia, è invece caratterizzato da monumenti risalenti all’epoca medievale e rinascimentale: nella centrale piazza IV Novembre si può ammirare la Cattedrale di San Lorenzo, la Fontana Maggiore, capolavoro dei Pisano, e il Palazzo dei Priori, al cui interno è custodita una delle più grandi opere del Perugino: gli affreschi del Collegio del Cambio. Al termine della visita ritrovo del gruppo e partenza per il rientro.

 

         Stampa          Segnala ad un amico

Scegli il tuo luogo di partenza:

Quota a Persona in Camera Doppia€ 450,00
Quota in Singola€ 520,00
Quota Caparra a Persona in Camera Doppia€ 150,00
Quota Caparra in Singola€ 150,00
Quota Saldo a Persona in Camera Doppia€ 300,00
Quota Saldo in Singola€ 370,00

* L'utente che effettuerà l'acquisto per più persone, sarà considerato il capogruppo!
** ATTENZIONE: Per partenze in punti diversi effettuare ordini diversi!
***Il referente / capogruppo per ogni ordine deve essere una persona presente al punto di partenza scelto!

 

Evento: *

Data e luogo evento: *

Nome e cognome: *

Telefono/cellulare: *

Email: *

Numero posti: *

Accetto la Normativa sulla Privacy D. Lgs. 196/2003

Eventuali note: