Menu
Caricamento Eventi

LA VALLE DEL RENO

Data: 25/08/2024 - FRANCOFORTE

Pullman + Hotel**** + 1 Pranzo + 4 Cene + Ingressi e Visite Guidate + Battello + Tassa di Soggiorno € 950,00

25 Agosto 1° giorno: 

Partenza al mattino dai luoghi convenuti. Soste durante il percorso , pranzo libero e arrivo in tarda serata ad Heidelberg. Cena e pernottamento in hotel.

26 Agosto 2° giorno: 

Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e trasferimento per la visita guidata di Spira. Già da lontano si vede perché Spira è così famosa: l’enorme costruzione del duomo, molto più alta delle case della città, di solito basse, sovrasta e domina tutto.Tra il 1000 e il 1600, Spira è stata una delle città più importanti dell’impero tedesco e qui si tenevano numerose diete (le riunioni del “parlamento” imperiale). Molti re ed imperatori sono stati sepolti qui. Il Duomo imperiale, eretto fra il 1030 e il 1106, è considerato uno dei migliori esempi dell’architettura romanica in Germania.  Nel 1981 è stato inserito nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Al termine della visita rientro ad Heidelberg pranzo libero ed a seguire visita guidata.  Heidelberg è una delle mete turistiche più amate della Germania. Per secoli è stato uno dei più ricchi e importanti centri di potere in Germania. Durante il ‘600 la città e il castello sono stati quasi completamente distrutti, prima dalla guerra dei Trent’Anni (1618-48) e poi dalla guerra dei Nove Anni (1688-1697) che ridussero la città a poco più di alcuni resti in cenere. L’aspetto odierno della città risale alle ricostruzioni, per lo più in stile barocco, del ‘700 e grazie al fatto che la città, durante la seconda guerra mondiale, ha subito pochi danni per i bombardamenti il centro di Heidelberg è molto ricco di palazzi storici. Al termine della visita guidata rientro in hotel cena e pernottamento.

27 Agosto 3° giorno: 

Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per Magonza. Magonza è famosa per la sua antica università e, nella storia, è stata residenza di importanti principi elettori e arcivescovi. Nel Medioevo fu il principale centro ecclesiastico della Germania. Oggi è il centro del commercio vinicolo renano.Il massiccio duomo che si erge al centro della città doveva inequivocabilmente far capire il potere della chiesa romana che qui a Magonza, per molti secoli, era anche potere politico. Infatti, l’arcivescovo della città era anche “Kurfürst”, cioè principe elettore, uno dei sette potenti della Germania che incoronavano l’imperatore. La Chiesa Santo Stefano è l’unica chiesa in Germania ad avere delle vetrate di Marc Chagall. Al termine della visita guidata pranzo in ristorante riservato ed a seguire  partenza per Francoforte.  Incontro con la guida per la visita guidata. Francoforte è, a prima vista, la città degli imponenti grattacieli dove vengono regolati i flussi del denaro europeo (è chiamata dai tedeschi ironicamente anche “Bankfurt”). Questa metropoli cosmopolita (la città conta abitanti di 180 nazionalità diverse e gli stranieri residenti rappresentano il 25% della popolazione) conserva comunque delle tracce importanti del suo passato di città imperiale, come per esempio gli edifici accuratamente restaurati del Römerberg, nel centro. È una città affascinante e i forti contrasti tra vecchio e nuovo non stonano, anzi, rendono questa città unica. Al termine della visita guidata trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

28 Agosto 4° giorno: 

Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per Rüdesheim. Rüdesheim è famosa in tutto il mondo come città del vino. Ogni anno, questa piccola città di appena 10.000 abitanti accoglie 3 milioni di visitatori. Vicoli in acciottolato e case a graticcio conferiscono a questa città un aspetto particolarmente piacevole. Nella Drosselgasse, il vicolo più famoso di Rüdesheim chiamata anche “vicolo più allegro del mondo” c’è una enoteca dopo l’altra. Al temine della visita guidata imbarco sul batello, navigazione fino a St. Goarshausen e proseguimento per Coblenza. Pranzo libero e visita guidata. Coblenza è una delle città più antiche della Germania: fu fondata dai Romani nel 9 a.C.. Nel medioevo Coblenza fu sede dei potenti arcivescovi di Treviri. Tra il 1798 e il 1815 la città era sotto occupazione francese, poi passò alla Prussia. Coblenza fu gravemente danneggiata durante la Seconda Guerra Mondiale, ma nel dopoguerra il centro storico fu in gran parte fedelmente ricostruito.I numerosi monumenti storici, la ricchezza dei suoi musei e la posizione pittoresca di Coblenza alla confluenza tra Reno e Mosella all’entrata della valle del Reno, che nel suo tratto fino a Rüdesheim con i suoi numerosi castelli costituisce una delle parti più suggestive della Germania. Nel 2002 la valle del Reno tra Coblenza e Bingen è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità e parte della città di Coblenza è inclusa: il centro storico, la residenza dei principi elettori, il castello di Stolzenfels, la vecchia rocca, la confluenza dei fiumi e l’antica fortezza prussiana. Al temine della visita rientro in hotel a Francoforte.

29 Agosto 5° giorno: 

Dopo la prima colazione in hotel , ritrovo del gruppo e partenza per il rientro.

Il programma del viaggio potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto indicato, per motivi di ordine tecnico non prevedibili al momento della pubblicazione. 

 

         Stampa          Segnala ad un amico

Scegli il tuo luogo di partenza:

Quota a Persona in Camera Doppia€ 950,00
Quota in Singola€ 1190,00
Quota Caparra a Persona in Camera Doppia€ 350,00
Quota Caparra in Singola€ 350,00
Quota Saldo a Persona in Camera Doppia€ 600,00
Quota Saldo in Singola€ 840,00

* L'utente che effettuerà l'acquisto per più persone, sarà considerato il capogruppo!
** ATTENZIONE: Per partenze in punti diversi effettuare ordini diversi!
***Il referente / capogruppo per ogni ordine deve essere una persona presente al punto di partenza scelto!

 

Evento: *

Data e luogo evento: *

Nome e cognome: *

Telefono/cellulare: *

Email: *

Numero posti: *

Accetto la Normativa sulla Privacy D. Lgs. 196/2003

Eventuali note: